ChicZoneWellness: Tutto quello che c'è da sapere sulle diete vegetariane e vegane

Visite: 1441

Ciao a tutte!
Quante di voi sono Vegetariane o Vegane? Oramai la questione etica e quella ambientale fanno riflettere anche sulle conseguenze delle nostre abitudini alimentari, vediamo insieme di sfatare qualche falso mito.
Partiamo dalla Dieta Mediterranea: è moooolto lontana dalle pietanze che l’80% degli Italiani porta a tavola!!!

La Dieta Mediterranea consiste principalmente in un’alimentazione ricca di verdure, frutta fresca, cerali integrali, legumi, olio d’oliva, pesce e piccole quantità di formaggi e carni. Insomma, dobbiamo pensare a come mangiavano i nostri avi in periodi in cui la disponibilità di cibo era profondamente diversa a quella cui siamo abituati oggi. Ovviamente, la Dieta Mediterranea non è una dieta vegetariana, ma è comunque uno stile alimentare in cui le proteine di origine animale dovrebbero essere consumate con moderazione, in cui i grassi sono ridotti al minimo e l’apporto di fibre e vitamine è alto. Su, facciamo un esame di coscienza: quante, davvero, possono dire di aderire a questo modello?!
In che cosa differiscono le Diete Vegetariane e Vegane? I Vegetariani enfatizzano il consumo di verdura, cereali e frutta ed eliminano carne e pesce, consumando però latte e uova. Attenzione! Non esiste una dieta “quasi” vegetariana: è una scelta che non ammette compromessi, o dentro o fuori! I Vegani, o Veganiani che dir si voglia, compiono una selezione ancora più restrittiva, perché eliminano anche le fonti proteiche di origine animale ammesse dai Vegetariani, ovvero  latte (e derivati) e uova.

Ed eccoci ai falsi miti…
1.    I Vegetariani ed i Vegani non mangiano proteine a sufficienza: FALSO!!! Con le giuste quantità di legumi, di latte e uova, di cerali integrali, di frutta secca, si può tranquillamente strutturare un piano alimentare adeguato alle varie esigenze. Va evidenziato, però, che nella piramide alimentare vegetariana o vegana non possono MAI mancare i legumi, il cui consumo dev’essere quotidiano!


2.    Le diete prive o povere di latte provocano carenze di Calcio: anche qui un sonoro FALSO!!! Sapete che i semi di sesamo contengono molto più Calcio del latte vaccino o che pochi bicchieri di acqua mediominerale al mattino apportano tutto il Calcio di cui necessitiamo? Ragazze, l’importante è informarsi con serietà e scegliere i cibi giusti, il latte non è l’unica fonte di calcio, anzi….
3.    I Vegetariani ed i Vegani hanno carenze di Ferro: NON E’ VERO neanche questo! Molte verdure e molti legumi, sono ottime fonti di Ferro ed hanno il vantaggio di contenere spesso anche molta Vitamina C, che ne facilita l’assorbimento.
4.    I Vegetariani ed i Vegani sono  più magri degli onnivori grazie ad uno stile di vita più sano: ebbene sì, anche questo è un FALSO mito!!! Se si eccede con i cerali a discapito delle verdure, se si assumono troppi dolciumi o si fa un consumo smodato di frutta secca, se si ha uno stile di vita sedentario, arriverà il sovrappeso per tutti…. la ciccia non perdona!

Questi sono i falsi miti, ma attenzione: se decidete di intraprendere questa via, ricordate di rivolgervi ad uno specialista della nutrizione, perché un rischio frequente di carenza nutrizionale in questo genere di alimentazione c’è, ed è la carenza di Vitamina B12!!!

Vi ho un po’ incuriosito su questi differenti tipi di alimentazione? Attualmente in Italia i Vegetariani sono il 6% della popolazione, un dato in lenta, ma continua crescita… vedremo!

Dott. Iole Morrone ( Biologa Nutrizionista)

Lascia un tuo commento

Scrivi un tuo commento come ospite

0
termini e le condizioni.

Commenti