A ciascuno il suo Yoga

Visite: 820

Lo Yoga è ormai diventata una vera e propria prescrizione per problemi alle ossa, di ansia o di digestione. Più che una pratica, è una disciplina che mira alla cura del corpo e della mente. 

 

I cultori di questa disciplina sostengono che basta cominciare a praticarlo per avvertire subito gli effetti benefici e sentirsi meglio. Esistono inoltre diversi tipi di yoga, in base alle caratteristiche psicofisiche e ai disturbi. 

 

L’Acroyoga di coppia stimola la fiducia nel compagno, in quanto si basa sull’ascolto reciproco per ottenere l’equilibrio, unendo esercizi di acrobatica e accenni di thai massage. 

Il Vini è invece lo stile yoga che attraverso posizioni e tecniche di respiro fa concentrare sul proprio inconscio, per conoscere debolezze e punti di forza. E’ considerato quindi un ansiolitico naturale.

La formula utile per eliminare il superfluo e recuperare la lucidità è lo yoga Prajna, che si fa attraverso movimenti lenti e fluidi e dona più spontaneità e leggerezza.

Per un effetto purificante c’è lo Shadow Y, che aiuta ad eliminare le tossine con movimenti circolari e a spirale, con torsioni e affondi. Attraverso una connessione con i principi dell’Ayurveda, si ottiene un effetto ideale per chi ha problemi digestivi. 

A ciascuno il suo yoga…

 

 

 
Alessandra

Lascia un tuo commento

Scrivi un tuo commento come ospite

0
termini e le condizioni.

Commenti