ChicZoneWellness: Tutto quello che c'è da sapere sulle diete vegetariane e vegane

Ciao a tutte!
Quante di voi sono Vegetariane o Vegane? Oramai la questione etica e quella ambientale fanno riflettere anche sulle conseguenze delle nostre abitudini alimentari, vediamo insieme di sfatare qualche falso mito.
Partiamo dalla Dieta Mediterranea: è moooolto lontana dalle pietanze che l’80% degli Italiani porta a tavola!!!

La Dieta Mediterranea consiste principalmente in un’alimentazione ricca di verdure, frutta fresca, cerali integrali, legumi, olio d’oliva, pesce e piccole quantità di formaggi e carni. Insomma, dobbiamo pensare a come mangiavano i nostri avi in periodi in cui la disponibilità di cibo era profondamente diversa a quella cui siamo abituati oggi. Ovviamente, la Dieta Mediterranea non è una dieta vegetariana, ma è comunque uno stile alimentare in cui le proteine di origine animale dovrebbero essere consumate con moderazione, in cui i grassi sono ridotti al minimo e l’apporto di fibre e vitamine è alto. Su, facciamo un esame di coscienza: quante, davvero, possono dire di aderire a questo modello?!
In che cosa differiscono le Diete Vegetariane e Vegane? I Vegetariani enfatizzano il consumo di verdura, cereali e frutta ed eliminano carne e pesce, consumando però latte e uova. Attenzione! Non esiste una dieta “quasi” vegetariana: è una scelta che non ammette compromessi, o dentro o fuori! I Vegani, o Veganiani che dir si voglia, compiono una selezione ancora più restrittiva, perché eliminano anche le fonti proteiche di origine animale ammesse dai Vegetariani, ovvero  latte (e derivati) e uova.

Ed eccoci ai falsi miti…
1.    I Vegetariani ed i Vegani non mangiano proteine a sufficienza: FALSO!!! Con le giuste quantità di legumi, di latte e uova, di cerali integrali, di frutta secca, si può tranquillamente strutturare un piano alimentare adeguato alle varie esigenze. Va evidenziato, però, che nella piramide alimentare vegetariana o vegana non possono MAI mancare i legumi, il cui consumo dev’essere quotidiano!

Leggi tutto
Visite: 1317

ChicZone&Beyouty: "Cosa non deve mai mancare nel tuo..Beyouty case!"

Ebbene si. Ognuna di noi è alle prese con una vita frenetica.
Al mattino sempre di corsa costrette a dedicare al make up solo pochi minuti ed a ritoccare il trucco durante il corso della giornata in auto ferme al semaforo, in ufficio o nella toilette del bar del centro. Rossetti, correttori, fondotinta, blush, fard, ombretti chi più ne ha più ne metta… Nonostante le maxi borse stracolme di ogni cosa, non c’è spazio per portare tutto dietro.
Allora… ecco a voi l’indispensabile che  non deve assolutamente mancare nel vostro beyouty case per essere perfette in ogni momento della giornata! 
 
1-Il fondotinta: liquido per le pelli più secche, compatto per quelle più grasse, il fondotinta sarà utile per un ritocchino soprattutto nella zona T fronte, naso e mento spesso terreno fertile per piccole imperfezioni.
 
 
2-La matita nera: da sfumare leggermente sulla rima superiore dell’occhio al  mattino e per la sera un filo sulla rima inferiore dell’occhio più il tocco definito dell’eyeliner sulla rima superiore per rendere lo sguardo più intenso e “da gatta”.
 
 
3-Il blush: le gote devono essere messe in evidenza ma in modo molto naturale , sfumando il prodotto sino all’attaccatura dei capelli all’altezza dell’orecchio per avere un aspetto fresco ed enfatizzare gli zigomi.
Visite: 956

ChicZoneWellness: Il buongiorno si vede dalla..colazione!

Ciao a tutte! Avete seguito i miei consigli dello scorso mese?
Vediamo ora qualche altra buona abitudine che ci aiuti a restare in forma, ma anche ad acquisire una sensazione di benessere che ci accompagni per tutto il dì.
 
È risaputo: la colazione è importantissima e saltarla significa iniziare male la giornata, da tutti i punti di vista, soprattutto a livello metabolico. Se ci mettiamo in attività a digiuno, l’organismo va –in un certo senso- in allarme, sotto stress, attivando dei meccanismi di difesa che lo portano a lavorare a risparmio energetico. Questo implica che non appena chi non ha fatto colazione si trova davanti a del cibo, essendo affamato, ne mangerà molto di più di quanto non gliene serva. Soprattutto, però, ciò significa che da quel pasto l’organismo cercherà di trarre quante più scorte possibile metabolizzando tutto in riserve, ovvero in grassi. Insomma, se si rimane a digiuno a lungo, la fame diventerà difficile da controllare e tutto ciò che mangeremo, rischierà di diventare ciccia!
Ma cosa mangiare a colazione, quali cibi abbinare, cosa evitare?
 
In primo luogo, no alla colazione al bar: non me ne vogliano i baristi, ma i cornetti, le brioches ed i muffins non rientrano nel concetto di colazione equilibrata!
Visite: 894

Per le pillole di consulenza d'immagine di ChicZone&Beyouty: "Dimmi chi sei e ti dirò quale scarpe indosseresti!"

Ciao ragazze,
ebbene si. Lo ammetto. Sono una lookmaker con un debole per le scarpe!
Rosse come quelle di Doroty, di cristallo come le decolletè di Cenerentola, con il tacco vertiginoso come quelle di Jessica Rabbit le scarpe sono protagoniste nel mondo delle fiabe così come nella vita reale. Vere e proprie amiche del cuore delle donne esse sono uno specchio della nostra personalità.
Più degli abiti che si possono mixare a piacimento, le scarpe sono un mondo a sé. La scelta di un modello particolare racconta inesorabilmente qualcosa di ogni donna svelando di noi più di quanto immaginiamo.
Dalle più comode ballerine ai preziosi sandali gioiello, divertiti a scoprire le scarpe in cui cammineresti volentieri!

Se…adori indossare un outfit semplice pur di valorizzare un paio di scarpe vistose che non passano inosservate, hai un carattere estroverso e socievole, aperta agli altri e curiosa della vita. La scelta cadrà ad esempio su modelli esclusivi come le stringate Dondup in fantasia bicolore.

Se… hai un carattere mite e sei una persona calma che rispetta i propri tempi, ecco che sceglierai scarpe pratiche e funzionali senza però dimenticare uno stile femminile e di tendenza come i mocassini Marc Jacobs in stampa serpente e punta tonda.

Leggi tutto
Visite: 745

I consigli di "ChicZoneWellness" per tornare in forma dopo l'estate!

Ciao a tutte,
quando finiscono le vacanze ci si ritrova spesso a fare i conti con qualche chilo in più, per fortuna settembre è anche il periodo dei buoni propositi: vediamo di metterli subito in pratica!Ecco qui 5 semplici regole che ci aiuteranno a ritornare velocemente in forma:
1.    Al risveglio : bere due bicchieri d’acqua a temperatura ambiente, scegliere un’acqua medio minerale in modo da assumere una giusta dose di calcio tutte le mattine. Ricordate, si beve durante tutta la giornata, a piccoli sorsi, altrimenti perdiamo i benefici effetti drenanti dell’acqua che beviamo!
2.    Spuntini di frutta fresca: così assumiamo fibre, vitamine, una giusta dose di zuccheri e stimoliamo il metabolismo evitando digiuni prolungati. È fondamentale che tra un pasto e l’altro non passi troppo tempo, cerchiamo quindi di mangiare un po’ di frutta a metà mattinata ed a metà pomeriggio. In questo modo, inoltre, non arriveremo ai pasti principali eccessivamente affamate
3.    Seguire una dieta disintossicante: niente junk food, niente fritti, alcolici o bevande zuccherate, ma soprattutto proviamo a fare a meno di latte e derivati per 10 giorni (per chi di voi sta già pensando a come fare al mattino senza una tazza di latte, la soluzione c’è: latte di riso o latte di soia!). Di certo è un sacrificio fare a meno di tutti questi alimenti, ma la ricompensa non si farà aspettare: in breve perderemo quegli antipatici cm in più presi questa estate!

Leggi tutto
Visite: 882